Zorba il Buddha (2004)

Il genio dei Film

Filmissimi News: Solo il Meglio

Disney + : arriva il nuovo concorrente di Netflix

Altro che cinema, noleggio film o tv; oramai nel 2019 i contenuti multimediali si guardano in streaming. Le piattaforme che offrono questo tipo di servizio sono  molte, ma i due indiscussi leader del mercato sono cb01, Netflix e Amazon Prime Video. In questi ultimi mesi abbiamo assistito alla “battaglia” tra i due colossi dello streaming che lottano per accaparrarsi la fetta più grande di mercato.

Al momento Netflix è sempre un passo avanti a Prime Video, con maggiori titoli in catalogo e offerte / servizi che possiamo definire migliori in confronto al colosso di Jeff Bezos. Quest’ultimo però non molla affatto e, sempre negli ultimi mesi, ha portato avanti un programma di crescita e innovazione dedito a contrastare quella che al momento sembra essere la piattaforma streaming più conosciuta e apprezzata al mondo. Però, è calato il numero di utenti Netflix dopo il rincaro dei prezzi per gli abbonamenti, cosa che sicuramente non ha fatto fare salti di gioia.

Nel frattempo spunta anche una nuova piattaforma : Disney +.  E fate attenzione, si legge Disney Plus.

La piattaforma e il catalogo

Disney + è la piattaforma streaming di The Walt Disney Company. La società californiana è diventata famosa per i suoi lungometraggi animati e serie TV per bambini e ragazzi. Ma non solo, Disney propone anche la famosa saga di Star Wars e i film con i personaggi Marvel come protagonisti. Insomma, si tratta di una multinazionale che fattura circa 60 miliardi di dollari all’anno, con quasi 200.000 dipendenti sparsi per tutto il mondo.

Nella nuova piattaforma saranno presenti anche contenuti derivanti dalle emittenti TV e radiofoniche di proprietà Disney, come ABC e ESPN. Quest’ultimo è un canale esclusivamente sportivo, cosa che fa intuire che Disney è pronta anche ad offrire diversi tipi di contenuto e quindi non solo animazione. Per il momento si sa ancora poco sul palinsesto, ancora non sono stati annunciati i titoli definitivi in catalogo.

L’uscita ufficiale della piattaforma è attesa per il 12 Novembre negli USA, mentre l’Europa dovrà attendere ancora un po’. Il lancio della piattaforma in Italia è invece previsto per il 2020.

Le offerte e gli abbonamenti

Anche se l’uscita è prevista per il 12 Novembre, negli States è già disponibile la piattaforma in modalità pre-order. Disney annuncia che sarà disponibile una settimana di prova gratis per tutti gli utenti che hanno intenzione di provare la nuova piattaforma streaming.

Dopodiché, il prezzo sarà di 6,99 dollari al mese o 69,99 all’anno. I prezzi risultano competitivi e più o meno simili a quelli di mercato, anzi leggermente più bassi. Netflix propone l’abbonamento base in media a circa 7,99 €, ma non regge il passo con Disney + che allo stesso presso (più o meno) propone streaming in 4k e la possibilità di vedere i contenuti su ben 4 diversi device. Netflix, a quel prezzo, offre la visione su massimo 2 dispositivi.

In alternativa all’offerta base di Disney +, sarà possibile trovare un bundle che comprende anche la visione di ESPN e Hulu. Per questo tipo di abbonamento però, il prezzo sarà di 12,99 dollari al mese. Per quanto riguarda l’Italia invece, dovrebbe arrivare nei primi mesi del 2020 con l’offerta base allo stesso prezzo USA. Per il mercato italiano, sono previste 25 serie tv e 10 film originali.

Tema di Anders Norén